materiali

articoli e saggi brevi:

CREATIVITA’ RADICALE PER RE-INVENTARE LA SCUOLA

L’esperienza dell’Anno Unico.
Uno dei miei contributi per il libro “Una scuola possibile” a cura di Francesca Antonacci e Monica Guerra (FrancoAngeli 2018)

MANIFESTO PER UNA PEDAGOGA HIP-HOP

Dalle culture giovanili nove indicazioni per il lavoro formativo e sociale in quest’epoca di passaggio. Nove lezioni per crescere nella contemporaneità e attivare cambiamento.

Pubblicato su Animazione Sociale n. 308 anno 2017


HIP-HOP COME STRUMENTO PEDAGOGICO, quando una cultura di strada diviene strumento di crescita per gli adolescenti

Articolo originariamente apparso su Animazione Sociale n. 1 del 2007.

Revisionato nel 2013 per l’inserimento nella dispensa del corso di pedagogia della comunicazione, Università Cattolica di Milano
Si tratta dalle riflessioni di base da cui si è evoluto il volume “Pedagogia hip-hop – gioco, esperienza, resistenza” Carocci 2015


AUTONOMIA, ARTE E MAGIA: PER UNO SPORT CHE EDUCA AL CAMBIAMENTO (feat. Francesca Milan)

Può la pratica sportiva ispirarsi alle culture giovanili (in particolare all’hip-hop..) per rafforzare il suo valore formativo, per promuovere valori controcorrente nella società attuale?
Alcune riflessioni da condividere con educatori e responsabili di attività sportive con bambini e giovani.


ebook:

UN ANNO UNICO. Innovazione formativa per contrastare la dispersione scolastica

Questo ebook è il risultato di un anno di lavoro di ricerca per la rielaborazione e implementazione delle metodologie formative all’Anno Unico, accompagnati da Piergiorgio Reggio. Sebbene da quando è stato scritto abbiamo fatto un altro importante pezzo di strada, è ancora un testo ricco di stimoli e spunti operativi per chi si confronti con l’apprendimento esperienziale, in particolare nel lavoro con ragazzi in situazione di crisi o drop-out.


testi videojam

Le videojam sono una sorta di piccole performance durante le quali leggo estratti di testi (saggi, narrativa, poesia..) su una selezione cut-up di video. Si tratta di uno strumento che ho sviluppato nei corsi di formazione, per sollecitare i gruppi con stimoli letterari-visivi-emotivi dai quali partire per attivare sguardi critici e ulteriori approfondimenti in un’ottica di apprendimento esperienziale. La videojam R-esistere Hip-Hop è diventata anche una vera performance pubblica allestita con gli amici di Street Arts Academy, affiancato sul palco dal rapper Mastino e da DJ Vigor (OTR-Gente Guasta). (qui la presentazione).

qui scaricabili i testi e qualche screenshot dei video

NON ESSERE ABBASTANZA

R-ESISTERE HIP-HOP

FUGGIRE DA SE’